Archive for Category: Innovazione legale

Intervista a Rita Cucchiara – Direttrice del Lab AI del Consorzio interuniversitario italiano

Ho incontrato Rita Cucchiara, Ordinario di Sistemi di elaborazione delle informazioni, Università di Modena e Reggio Emilia e Direttore Laboratorio nazionale di Intelligenza Artificiale e Sistemi Intelligenti del CINI, al 53° Congresso dei Notai, che si è svolto a Roma gli scorsi 9 e 10 novembre. L’occasione ci ha permesso di scambiare qualche considerazione sull’utilizzo

Read More
Un robot che amministra giustizia

Intelligenza artificiale e controversie: il progetto CREA

L’Università Federico II sta portando avanti un progetto di ricerca (CREA) per la realizzazione di una piattaforma di disintermediazione per la soluzione di controversie transfrontaliere che involgono diritti disponibili dei cittadini Ue. Il progetto è consultabile qui: www.crea-project.eu. Si tratterebbe di un portale di E-justice, impostato su algoritmi equitativi. “L’algoritmo in questo caso non opera

Read More
Un uomo che guarda in un orizzonte di connessioni

La Blockchain entra nell’ordinamento giuridico. Dati e info certificati con validità giurica

La tecnologia Blockchain, basata sui Distributed ledger technology, viene disciplinata per la prima volta in Italia. Il riconoscimento giuridico è contenuto in una norma del disegno di legge Semplificazione, uno dei provvedimenti collegati alla Manovra 2019. Con poche righe il Governo Conte ha riconosciuto valore giuridico ai dati e alle informazioni certificate tramite blockchain. Il

Read More
Tavolo dei relatori al convegno di Catania Ex Machina 3_10_2018

Giustizia predittiva: cosa dicono i giuristi italiani

Se provassi a chiederVi, e provaste voi stessi ai vostri clienti, quali sono le questioni aperte più critiche del sistema giudiziario italiano, sono certa che la risposta unanime sarebbe la lunghezza dei tempi di giustizia e la certezza del diritto, ossia la prevedibilità della sua applicazione e dunque delle sentenze. E’ chiaro dunque che davanti

Read More

Processi telematici, Avvocati fate attenzione: è importante “salvare” i documenti informatici

Facciamo una stima: almeno 252mila ricorsi e decreti ingiuntivi firmati con firma digitale e adottati nel 2014* potrebbero essere oggi carta straccia perché “firmati con l’inchiostro simpatico”. A meno ché voi avvocati non li abbiate “conservati a norma”, secondo la procedura indicata dal Codice dell’Amministrazione digitale (articolo 40) e dalle regole tecniche contenute nel DPCM

Read More

Avvocati 4.0, l’agenda di settembre tra riforme e nuove scadenze

Cari Avvocati, ben rientrati nei vostri studi e alla vostra attività! Le vacanze estive sono finite e in questo articolo faremo una panoramica sugli aspetti legislativi e applicativi della “giustizia digitale” che possono in qualche modo interessare l’Avvocato 4.0 alla ripresa e per questo scorcio 2018. Premetto che al momento sembra tutto “tranquillo”, anche se

Read More
la foto illustra un professionista con un pc in mano e una foigura astratta di cervello artificiale

Tutto quello che c’è da sapere sulla Intelligenza artificiale nello studio legale

In questo articolo facciamo il punto sugli ambiti in cui software e applicazioni GIA’ esistenti di Intelligenza artificiale operano nel settore legal e sopratutto negli studi legali e parleremo di due specifiche piattaforme perché, in qualche modo, mettono “a nudo” magistrati e avvocati con un sistema di profilazione che tende a ridurre i rischi di

Read More

Risolvere controversie non è mai stato così facile: basta la blockchain

Per questo articolo mi sono venuti in mente almeno quattro titoli: La teoria dei giochi applicata alla giustizia; Blockchain al posto di tribunali; Arbitrati, si decide con i token; Smart contracts anche per risolvere le controversie. Ce ne potrebbero essere anche di più. Comunque avete capito: i temi principali di cui scrivo oggi sono blockchain

Read More
Claudia Morelli con Richard Tromans (artificial lawyer) e Eva Cresci - Londra 2018

Studio legale del futuro? Diventa hub e parla con chatbot

Future lawyer…a doppia velocità. Anche a Londra. Avvocatoquattropuntozero ha partecipato martedì 29 maggio scorso al summit londinese sul futuro degli Avvocati. Vogliamo raccontarvi cosa abbiamo ascoltato  e i principali trend di innovazione legale . Oltre alle diverse piattaforme che coadiuvano lo studio legale o offrono servizi legali a costi contenuti, la realtà è fatta anche

Read More

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato Nota: Non mandiamo spam