Tutto quello che c’è da sapere sulla Intelligenza artificiale nello studio legale

la foto illustra un professionista con un pc in mano e una foigura astratta di cervello artificiale

Tutto quello che c’è da sapere sulla Intelligenza artificiale nello studio legale

In questo articolo facciamo il punto sugli ambiti in cui software e applicazioni GIA’ esistenti di Intelligenza artificiale operano nel settore legal e sopratutto negli studi legali e parleremo di due specifiche piattaforme perché, in qualche modo, mettono “a nudo” magistrati e avvocati con un sistema di profilazione che tende a ridurre i rischi di perdere la causa. Vedrete come. Il digitale non risparmia nessuno.

P.S. Non siamo tra quelli che gridano “al lupo al lupo” e quindi non vagheggeremo di robot che scalzano gli avvocati dalle loro scrivanie. Piuttosto vorremmo condividere con voi Avvocati una prospettiva di sviluppo e innovazione della professione forense, come sempre in Avv 4.0. Perché – di questo siamo convinti – nel settore legale così come in tutti gli altri settori professionali, il digitale sta già realizzando cambiamenti profondi ed è sconsigliabile fare come gli struzzi…

 

Questo articolo è pubblicato su www.altalex.com/avvocatoquattropuntozero

Related posts

Legal tech Italia: Avanti piano, nel mercato e nelle law firm. Survey 2020

Partiamo da alcuni dati “certi”: LVenture Group ha messo gli occhi su AvvocatoFlash; Lexdo.it ha prodotto oltre 600mila documenti legali (contratti, compliance, etc) e ha realizzato un round di finanziamenti da 1 milione di euro (nel 2018, con la partecipazione di Boost Heroes); Jur (start up legal non italiana ma fondata da italiani) ha realizzato

Read More

Giustizia (digitale) e Fase 2: una Giustizia senza voce

Ius-dicere: esporre (con la parola) il diritto. E’ probabile (oggi non ho potuto approfondire; non me ne vorranno gli studiosi di diritto romano) che il principio di oralità tipico della nostra cultura giuridica provenga dall’indissolubile nesso che da Marco Aurelio in poi ha collegato lo ius al dicere. Con un salto di 2000 anni, analizziamo

Read More
Una grafica con i loghi di due start up

Joint tech: l’operazione effervescente di Lexdo.it e Qonto

Due start up, una fintech e una legaltech, hanno annunciato oggi una joint venture per offrire servizi integrati alle pmi. Qonto e LexDo.it, due piattaforme che conosco sin dalla nascita, potremmo dire, hanno stipulato un accordo per favorire la nascita e lo sviluppo delle PMI italiane. Questa operazione mi ha colpito perché dimostra come l’innovazione

Read More

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato Nota: Non mandiamo spam