Letture utili per comprendere i nuovi paradigmi digitali del diritto

Un albero di natale con accanto dei volumi di diritto

Letture utili per comprendere i nuovi paradigmi digitali del diritto

Le nuove tecnologie come la blockchain e le discipline cibernetiche come l’intelligenza artificiale; la matematica e il diritto.
In questi mesi autunnali, grazie ad incontri molto interessanti, ho avuto l’occasione di leggere volumi molto stimolanti, scritti da vostri colleghi e giuristi, che si sono cimentati nel raccontare cosa sta avvenendo nel mondo del diritto grazie alle tecnologie.
Ciascuno di questi ha una peculiarità che Vi invito a scoprire. Certamente aiutano a visualizzare alcuni innumerevoli riflessi del prisma digitale.
Ciascuno racconta una storia, risale alle origini della rivoluzione digitale; alcuni forniscono risposte e altri pongono delle domande.
Tutti si cimentano con la sfida del secolo: disegnare un ruolo strategico per il giurista; a patto che accetti la sfida.
Ecco i titolo e gli autori.

  • Diritto della blockchain, Intelligenza artificiale e IoT (AA Fulvio Sarzana di Sant’Ippolito -Massimiliano Nicotra. Editore: Wolters Kluwer)
  • Interpretazione della legge con modelli matematici (Autore Luigi Viola. Editore: Diritto avanzato)
  • Lezioni di logica ed informatica giuridica (Autore Francesco Romeo. Editore: G. Giappichelli)

Questo articolo è pubblicato su www.altalex.com/avvocatoquattropuntozero

Related posts

Legal tech Italia: Avanti piano, nel mercato e nelle law firm. Survey 2020

Partiamo da alcuni dati “certi”: LVenture Group ha messo gli occhi su AvvocatoFlash; Lexdo.it ha prodotto oltre 600mila documenti legali (contratti, compliance, etc) e ha realizzato un round di finanziamenti da 1 milione di euro (nel 2018, con la partecipazione di Boost Heroes); Jur (start up legal non italiana ma fondata da italiani) ha realizzato

Read More

Giustizia (digitale) e Fase 2: una Giustizia senza voce

Ius-dicere: esporre (con la parola) il diritto. E’ probabile (oggi non ho potuto approfondire; non me ne vorranno gli studiosi di diritto romano) che il principio di oralità tipico della nostra cultura giuridica provenga dall’indissolubile nesso che da Marco Aurelio in poi ha collegato lo ius al dicere. Con un salto di 2000 anni, analizziamo

Read More
Una grafica con i loghi di due start up

Joint tech: l’operazione effervescente di Lexdo.it e Qonto

Due start up, una fintech e una legaltech, hanno annunciato oggi una joint venture per offrire servizi integrati alle pmi. Qonto e LexDo.it, due piattaforme che conosco sin dalla nascita, potremmo dire, hanno stipulato un accordo per favorire la nascita e lo sviluppo delle PMI italiane. Questa operazione mi ha colpito perché dimostra come l’innovazione

Read More

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato Nota: Non mandiamo spam