Letture utili per comprendere i nuovi paradigmi digitali del diritto

Un albero di natale con accanto dei volumi di diritto

Letture utili per comprendere i nuovi paradigmi digitali del diritto

Le nuove tecnologie come la blockchain e le discipline cibernetiche come l’intelligenza artificiale; la matematica e il diritto.
In questi mesi autunnali, grazie ad incontri molto interessanti, ho avuto l’occasione di leggere volumi molto stimolanti, scritti da vostri colleghi e giuristi, che si sono cimentati nel raccontare cosa sta avvenendo nel mondo del diritto grazie alle tecnologie.
Ciascuno di questi ha una peculiarità che Vi invito a scoprire. Certamente aiutano a visualizzare alcuni innumerevoli riflessi del prisma digitale.
Ciascuno racconta una storia, risale alle origini della rivoluzione digitale; alcuni forniscono risposte e altri pongono delle domande.
Tutti si cimentano con la sfida del secolo: disegnare un ruolo strategico per il giurista; a patto che accetti la sfida.
Ecco i titolo e gli autori.

  • Diritto della blockchain, Intelligenza artificiale e IoT (AA Fulvio Sarzana di Sant’Ippolito -Massimiliano Nicotra. Editore: Wolters Kluwer)
  • Interpretazione della legge con modelli matematici (Autore Luigi Viola. Editore: Diritto avanzato)
  • Lezioni di logica ed informatica giuridica (Autore Francesco Romeo. Editore: G. Giappichelli)

Questo articolo è pubblicato su www.altalex.com/avvocatoquattropuntozero

Related posts

Una grafica con i loghi di due start up

Joint tech: l’operazione effervescente di Lexdo.it e Qonto

Due start up, una fintech e una legaltech, hanno annunciato oggi una joint venture per offrire servizi integrati alle pmi. Qonto e LexDo.it, due piattaforme che conosco sin dalla nascita, potremmo dire, hanno stipulato un accordo per favorire la nascita e lo sviluppo delle PMI italiane. Questa operazione mi ha colpito perché dimostra come l’innovazione

Read More

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato Nota: Non mandiamo spam