Start up legal tech: quante sono e cosa fanno

Start up legal tech: quante sono e cosa fanno

In Italia manca un censimento ufficiale delle start up legal tech, le società ad alto contenuto tecnologico che innovano nel mercato legale, sotto il profilo della organizzazione e gestione delle procedure oppure con riguardo alla fornitura di servizi legali.
Avvocatoquattropuntozero ha mappato lo scenario attuale, attingendo ai dati del registro delle start up tenuto dalla Camere di Commercio e confrontandoli con le notizie negli articoli pubblicati.
Abbiamo scattato la foto  degli ambiti di attività in cui operano le legaltech: marketplace, document management, e-discovery- compliance, practice management.
E abbiamo realizzato un confronto europeo.

L’articolo è pubblicato su www.altalex.com/avvocatoquattropuntozero

0 Condivisioni

Related posts

Maratona Intelligenza Artificiale

Le applicazioni di Intelligenza Artificiale a supporto del decision – makimg del giudice (c.d. Giustizia predittiva) sono considerate ad “alto rischio” dal regolamento della Commissione europea, il primo atto world wide che disciplina in maniera orizzontale l’utilizzo della costellazione di tecnologie che comunemente chiamiamo Intelligenza Artificiale. Se volete addentrarvi di più nel rapporto tra AI

Read More

L’Innovazione legale è una questione di genere: chi sono le game changers nella legal industry

Il who’s who delle legal innovators, delle game changers della legal industry, è stato pubblicato su Avvocato4.0 l’8 marzo scorso. Anche per esperienza diretta, posso dire che sono proprio le professioniste donne quelle che esplorano con più curiosità e entusiasmo la dimensione digitale, studiano, cambiano, vanno avanti. Abbiamo raccontato avvocate e professioniste giuriste che –

Read More

Legal tech Italia: Avanti piano, nel mercato e nelle law firm. Survey 2020

Partiamo da alcuni dati “certi”: LVenture Group ha messo gli occhi su AvvocatoFlash; Lexdo.it ha prodotto oltre 600mila documenti legali (contratti, compliance, etc) e ha realizzato un round di finanziamenti da 1 milione di euro (nel 2018, con la partecipazione di Boost Heroes); Jur (start up legal non italiana ma fondata da italiani) ha realizzato

Read More

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato Nota: Non mandiamo spam