Intelligenza artificiale e controversie: il progetto CREA

Un robot che amministra giustizia

Intelligenza artificiale e controversie: il progetto CREA

L’Università Federico II sta portando avanti un progetto di ricerca (CREA) per la realizzazione di una piattaforma di disintermediazione per la soluzione di controversie transfrontaliere che involgono diritti disponibili dei cittadini Ue. Il progetto è consultabile qui: www.crea-project.eu.
Si tratterebbe di un portale di E-justice, impostato su algoritmi equitativi. “L’algoritmo in questo caso non opera come una rete neurale e non ha una programmazione su casi specifici e sulla relativa regolamentazione giuridica. Interroga le parti su ciò che loro stesse ritengono equo o comunque accettabile, nella ripartizione dei rispettivi interessi. Sulla base dei valori e degli interessi proposti l’algoritmo offre una soluzione che li rispetti e che permetta di giungere ad una conclusione accettabile e ‘senza invidia’. Si tratta di semplici procedure, scelte ed ottimizzate di volta in volta dal sistema artificiale, per adattarle alle richieste delle parti in conflitto”, spiega Francesco Romeo, professore associato in Logica ed Informatica giuridica presso la Università Federico II di Napoli e in Luiss e project leader.

Questo articolo è pubblicato su www.altalex.com/avvocatoquattropuntozero

0 Condivisioni

Related posts

Giustizia e Intelligenza artificiale: lo stato dell’arte

In questo articolo troverete tutte le informazioni rilevanti sui sistemi di Intelligenza artificiale applicati al settore della Giustizia, anche in tema di Giustizia Predittiva, con riferimento alle norme, ai progetti di sperimentazione, ai prodotti già sul mercato e alle aspettative degli Avvocati.E’ una pagina in continuo aggiornamento COSA E’ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE Per “sistema di

Read More

Semplificare la costituzione delle startup è una storia infinita

Nell’Italia dei tanti gaps, da quello digitale a quello della semplificazione, ci sono le storie “emblematiche”, quelle che assurgono a sintetica rappresentazione della fatica a innovare, non solo mercati e professioni, ma anche processi e amministrazione. Una di queste storie riguarda la costituzione on line delle startup, sulla quale si sta consumando da anni (da

Read More

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato Nota: Non mandiamo spam